· 

Per essere felici il futuro deve essere incerto

Winston Churchill diceva che “il prezzo della grandezza è la respons-abilità.”

Il comandante è responsabile del proprio esercito, l’imprenditore del proprio personale, il manager dei collaboratori, il capitano della propria squadra... Ma spesso ci dimentichiamo che ciascuno di noi, indipendentemente dal ruolo che ricopre nella società, è responsabile nei confronti di se stesso.

rispondere è diverso che reagire.

 

La capacità di gestire l’incertezza

e in generale il cambiamento, più o meno inaspettato, è diventata una life skill fondamentale, ossia un capacità utile non solo in campo professionale ma in generale per vivere. La flessibilità e capacità di affrontare il cambiamento, non solo offre maggiori possibilità di trovare un lavoro, di mantenerlo e di crescere professionalmente ma ci consente di vivere meglio senza patire gli effetti nocivi dello stress e di avere relazioni più felici ed appaganti con gli altri.

Ci sono stati eventi traumatici

che hanno avuto effetti ben più ampi del Covid-19. In soli 15 anni si sono verificati tre eventi che hanno scosso le nostre coscienze e le nostre vite in modo simile a ciò che è accaduto o sta accadendo ora.

Quante persone negli ultimi anni si sono ritrovate senza un lavoro da un giorno all’altro e hanno visto spazzare via i propri sogni professionali (un posto di lavoro sicuro, una carriera) e personali, una casa, una famiglia ...!

In soli 15 anni il mondo è cambiato profondamente

e non solo a causa di eventi traumatici. Il progresso tecnologico, che negli ultimi anni ha subito una brusca accelerazione, ha cambiato in modo significativo il mondo del lavoro (alcune professioni sono scomparse, altre si sono modificate, altre ancora sono nate), l’economia, e la società intera: stili di vita, abitudini, perfino modi di pensare.

Il mondo è cambiato di più negli ultimi 20 anni che nei precedenti 100, ma non solo: se prendiamo per vera la suddetta frase dobbiamo anche considerare che è cambiato molto di più negli ultimi 3 anni che nei precedenti 10 e probabilmente più in questi 3 mesi che nei precedenti 3 anni.”

Il cambiamento è logaritmico, cioè evolve in maniera esponenziale.

Per questo è ormai necessario adottare nuovi paradigmi mentali che ci consentano di abbracciare il cambiamento e sfruttarlo a nostro vantaggio.